TRASLOCO: SUGGERIMENTI PER FARLO SENZA STRESS!

Tempo di lettura : 5 minuti

Si dice che chi trasloca, abbia in mente nuove avventure e nuovi progetti! A volte questa è una fonte di ansia poiché il trasloco richiede organizzazione e molto lavoro. Per accompagnarti in questo grande cambiamento, ecco alcuni suggerimenti per un trasloco più facile!

PRIMA DEL TRASLOCO

La parola chiave di questo evento deve essere ORGANIZZAZIONE, quindi non esitare a fare una lista per il tuo trasloco in maniera tale da non dimenticare nulla!

1. Procedure burocratiche e amministrative

Prima del tuo trasloco, pensa a:

-Modificare / trasferire contratti per elettricità, gas, acqua e soprattutto internet. Per quest'ultima cosa, prendi in considerazione qualche settimana di anticipo per essere certo che la tua nuova connessione internet sia già attiva al tuo arrivo. Questo processo che richiede un po' di tempo, specialmente se il tuo operatore è diverso dal precede

-Cambia il tuo indirizzo nei documenti delle tasse, assicurazione sanitaria, mutuo ed anche nei documenti delle tue auto. Per la carta d'identità o il passaporto, non è necessario farlo.

-Fai sempre in modo di tracciare la tua posta così da evitare di dimenticare qualcosa e pagare penali.

→ Alcune informazioni utili:
-Alcuni contratti di lavoro prevedono un giorno libero per i dipendenti che cambiano casa. Rivolgiti al tuo responsabile delle risorse umane per esaminare il tuo contratto e vedere se ciò è possibile.

-Ricorda che puoi richiedere al tuo comune o municipio un' ordinanza per bloccare temporaneamente il passaggio di auto nella tua strada. Questo può essere molto utile se vivi in una strada dove c'è poca possibilità per parcheggiare.

DURANTE IL TRASLOCO

1. La fase imballaggio

Riempire delle scatole non dovrebbe essere complicato ma alcuni suggerimenti possono semplificarti la vita il giorno del tuo trasloco.

Fai una selezione

-In casa si accumulano moltissime cose che non si usano mai. Un trasloco quindi rappresenta l'occasione perfetta per riordinare e fare una selezione delle cose di cui non hai più bisogno.

-Piuttosto che buttare via ciò che non ti serve più, dona (vestiti, mobili, oggetti) ad associazioni come la Caritas. Darai una seconda vita alle tue cose e esse saranno utili ad aiutare chi ha bisogno.

Le scatole per il tuo trasloco

-Puoi domandare di avere delle scatole ai negozi vicino a te (o usa quelli dei tuoi prodotti Tediber!) E investi in scatole "guardaroba" che sono state appositamente progettate per riporre facilmente i tuoi vestiti. È sicuramente molto meglio che destreggiarti senza armadio all'arrivo nella tua nuova casa. Con queste scatole, troverai almeno facilmente le tue magliette.

-Ascolta della musica mentre prepari i tuoi scatoloni (come la nostra incredibile playlist)!

-Numera ciascuna delle tue scatole e indica il contenuto di ciascuna di esse: questo sarà molto utile quando cercherai le posate la prima sera che avrai traslocato.

-Prepara una scatola di "prima necessità", con le cose di cui avrai bisogno non appena arriverai.

I mobili

-Per i mobili da montare (tipo quelli IKEA), numera ogni fase di smontaggio sui pezzi del mobile in modo che possa essere facilmente riassemblato in un secondo momento. Utilizza dei piccoli sacchetti di plastica (del tipo di quelli in cui si conservano gli alimenti) per non perdere viti o rotelle.

-Proteggi i mobili che non possono essere smontati con coperte e imballaggi per evitare spiacevoli sorprese.

-Investi in una custodia di plastica protettiva per il tuo materasso, per evitare che si sporchi o si danneggi durante il viaggio.

Gli elettrodomestici

-Ricordati di scongelare il congelatore il giorno prima del tuo trasloco.

-Affitta o prendi in prestito un carrello per spostare la lavatrice o il frigorifero: ci ringrazierai più tardi!

IL GIORNO DEL TRASLOCO

1. Prepara la tua nuova casa

-Prima dell'arrivo nella tua nuova casa, approfitta dello spazio vuoto per fare una bella sessione di pulizia. Se non si ha il tempo di farlo da soli, diverse ditte traslochi offrono servizi domiciliari che ti permetteranno di traslocare con più tranquillità.

-Se hai dei gatti, il cambio di ambiente può essere molto fastidioso per loro. Per aiutarli, investi in un diffusore Feliway che riproduce le proprietà lenitive dei loro feromoni facciali. Ciò consentirà al tuo animale domestico di essere più tranquillo all'arrivo nel nuovo alloggio e nello stesso tempo anche tu vivrai meglio anche questo periodo di transizione.

2. Ci vogliono i muscoli!

Na volta che hai impacchettato il tutto, arriva l'ora di agire.

-Opzione 1: fai appello alla gentilezza dei tuoi amici. In questo caso, non dimenticare di fare la spesa per offrire loro cibo e bevande. Lo spostamento può mettere le amicizie a dura prova!

-Opzione 2: utilizza dei professionisti che saranno sicuramente più efficaci. Il vantaggio di questa scelta è che eviterà di trasformare questo giorno in un incubo. Se le ditte di trasloco tradizionali sono spesso una soluzione costosa, al giorno d'oggi esistono nuove aziende che offrono il loro servizio per un budget più accessibile.

3. Organizzare le consegne

Arrivando nella tua nuova casa avrai sicuramente bisogno di mobili nuovi. Se alcune consegne sono a volte complicate da pianificare (per esempio quelle dei divani), il tuo letto sarà lì in tempo, questo te lo promettiamo! Per un trasloco tranquillo, ti suggeriamo di scegliere il giorno e la fascia oraria della tua consegna, in modo che il tuo nuovo materasso (o i tuoi nuovi materassi!) arrivi(no) proprio nel giorno giusto.

Ora che sai tutti i segreti per preparare il tuo trasloco con sicurezza, tutto quello che devi fare è condividere le foto della tua nuova casa (con il tuo Tediber all'interno 😉).

Pubblicato il 16/09/2019

Scopri anche

Camera da letto: come renderla un luogo perfetto per riposare bene
DIY - Come personalizzare la lucina notturna Tedi il mini materasso
4 strategie per non ricevere regali indesiderati a Natale
Condividi l’articolo

Scopri le foto dei nostri incredibili clienti