PERCHÉ DORMIAMO COSI' BENE NEI LETTI D'HOTEL?

Tempo di lettura : 4 minuti

Vi ricordate quel weekend in quell’hotel in cui avete passato la notte piu’ bella della vostra vita? Vi siete svegliati ben riposati e distesi, grazie a un letto magnifico che sembra essere fatto su misura per voi. Il vostro unico rimpianto? Non poter ritrovare lo stesso sonno ristoratore a casa vostra, sul vostro materasso che vi sembra sempre troppo duro o troppo morbido.

Come fanno gli hotel in questi casi ad accontentare tutti?

materassi tediber

IL TOPPER

Gli hotel hanno trovato la loro combinazione vincente: un materasso ben sostenuto a cui hanno sovrapposto un topper per ottenere la confortevole sensazione di essere senza peso e ben avvolti in un abbraccio all’insegna della comodità.

Per migliorare la qualità del vostro sonno il topper sembra quindi essere una buona soluzione per avere un contatto avvolgente e morbido con il materasso su cui ci si sdraia.

L'ARREDAMENTO

Il segreto svelato da Erin Hoover, vice responsabile del design per gli hotel Westin e Sheraton, in un articolo per l’Huffington Post, pare essere il bianco.

Infatti ruota tutto intorno a questo paradisiaco colore, simbolo di candidezza e serenità. Entrando in una camera d’hotel ci si sente avvolti da una sensazione di freschezza e pulizia, come se tutti i componenti della stanza fossero stati appena acquistati. Infine il colore bianco è la massima espressione del lusso e del benessere, per questo si predilige questo colore a partire dalle pareti fino ad arrivare alle lenzuola, tutte rigorosamente bianco latte.

dormire in una capanna

CAMERE D'HOTEL: MARKETING O VERO COMFORT?

Si sa che la qualità del riposo è condizionata dall’ambiente in cui ci si trova, è evidente quindi che a livello visivo ritrovarsi immersi in una nuvola bianca non possa far altro che giovarci e contribuire a provare quella sensazione di benessere al risveglio.

Ma come fare a ricreare tutto cio’ a casa vostra? Se l’arredamento non pone grandi problemi perché candide e morbide lenzuola bianche non sono difficili da reperire, il topper è sicuramente più problematico. Infatti, se il vostro materasso è troppo duro ma non potete cambiarlo per nessuna ragione, il topper è un buon compromesso. In generale, però, gli unici a guadagnarci restano i fabbricanti. È infatti difficilissimo trovare una via d’uscita in un maremagnum di prezzi e tecnologie diverse: cosi’ come per un materasso, anche per un topper la scelta è difficilissima, molto dipenderà infatti dal materasso che sarà al di sotto, falsando quindi anche la prova in negozio. Il secondo punto dolente per questo prodotto è l’aggiunta di strati in tessuto: anche il topper infatti è avvolto da una fodera che ridurrà la possibilità di regolare la temperatura: sarà quindi più difficile avere una buona aerazione. Infine, il topper diventa un acquisto necessario per migliorare il comfort del proprio materasso: lo si compra per avere una migliore qualità del sonno, a causa di una decisione iniziale sbagliata sulla rigidità del nuovo materasso (che nella maggior parte dei casi si rivela troppo duro). È quindi per voi un costo aggiuntivo, e degli ulteriori guadagni per i fabbricanti che continuano ad alimentare questo falso mito per ottenere vantaggi ulteriori. Tuttavia, esistono dei materassi che offrono il giusto equilibrio tra sostegno e accoglienza, per i quali non serve investire ulteriormente in un topper.

NON E’ PIU’ NECESSARIO SCEGLIERE TRA RIGIDITA’ E COMFORT

Noi di Tediber abbiamo scelto di proporvi un materassotutto in uno: la sensazione di comodità dovuta al topper è garantita dalla scelta della composizione interna del nostro prodotto per offrire al tempo stesso sostegno e comfort. Per ottenere questo risultato abbiamo creato un unico modello che combina uno strato superiore in lattice micro perforato per un contatto avvolgente e morbido e una buona regolazione della temperatura, con uno strato intermedio in memory per alleviare i punti di pressione e garantire a tutte le corporature il sostegno perfetto. Il tutto supportato dallo strato inferiore, la schiuma Tediber ad alta resilienza, per garantire il giusto sostegno. In un unico materasso si trovano quindi il sostegno e il comfort del materasso e del topper utilizzati negli hotel.

UN MATERASSO A CINQUE STELLE ACCESSIBILE A TUTTI

Il materasso Tediber non è riservato ai professionisti: per renderlo accessibile a tutti è venduto senza intermediari solamente sul sito www.tediber.com. Proprio come quando si dorme in un grand hotel, Tediber offre il meglio della comodità: se siete ancora scettici e pensate che anche il nostro sia solo marketing, provare per credere: ci sono 100 notti per proterlo testare comodamente a casa vostra, e ricordate di aggiungere delle candide lenzuola per completare il tutto. A quel punto non vorrete piu’ abbandonare il vostro incredibile letto per una camera d’albergo qualsiasi!

materassi matrimoniali

Pubblicato il 16/09/2019

Scopri anche

Materasso duro o morbido?
4 semplici consigli per addormentarsi
Scosse ipniche: cosa sono e perché le abbiamo
Condividi l’articolo

Scopri le foto dei nostri incredibili clienti